Albrecht Durer

Albrecht Dürer (Norimberga, 21 maggio 1471 – Norimberga, 6 aprile 1528) è stato un pittore, incisore, matematico e xilografo tedesco e viene considerato il massimo esponente della pittura tedesca rinascimentale. A Venezia l'artista entra in contatto con ambienti neoplatonici. Si presume che tali ambienti abbiano sollevato il suo carattere verso l'aggregazione esoterica. Classico esempio è l'opera dal titolo melancolia I, realzzata nel 1514, in cui sono presenti evidenti simbologie massoniche.

Gli schemi presenti in questa pagina sono lavori lunghi ed impegnativi (in media 250 punti per lato e 30 colori) ideali per la realizzazione di quadri, arazzi, pannelli.


Cliccate sulla miniatura dello schema che volete stampare, si aprirà una pagina con l'immagine dello schema ricamato e ingrandito. Al centro della pagina cliccate sulla scritta: "clicca qui per aprire lo schema con i simboli e i colori DMC"

durer_01s

durer_01s

durer_02s

durer_02s

durer_03s

durer_03s

durer_04s

durer_04s

durer_05

durer_05

durer_06

durer_06

durer_07

durer_07

durer_08

durer_08

durer_09

durer_09

durer_10

durer_10

durer_11

durer_11

durer_12

durer_12

durer_13

durer_13

durer_14

durer_14

durer_15

durer_15

durer_16

durer_16

durer_17

durer_17

durer_18

durer_18

durer_19

durer_19

durer_20

durer_20

durer_21

durer_21

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

sei persone attorno ad un tavolo nella penombra

G. DE LA TOUR

autoritratto: un uomo del 600 con barba e baffi

FRANS HALS

due angeli vicini che guardano il cielo

RAFFAELLO

il viso di una donna che guarda verso il basso

A. BRONZINO

la gioconda: una misteriosa dama che sorride

LEONARDO

autoritratto: il viso di un uomo con barba e baffi bianchi con un cilindro in testa

G. BOLDINI